“Tortillas” all’atropina e la scopolamina.

27 luglio 2022

Le “tortillas” sono delle “chips” a base di mais, di olio di girasole, con sale e vari aromi. Sono tradizionali messicane, ma sono diffuse in tutto il mondo. Infatti una società svedese (Santa Maria) le produce in uno stabilito in Belgio per poi distribuirle. Il Ministero della Salute ci informa che queste chips sono state ritirate dal commercio perché sono contaminate con gli alcaloidi scopolamina e atropina che non sono il massimo della salubrità. Chissà come è avvenuta la contaminazione. Forse l’internaziolizzazione della produzione delle chips ha nuociuto. Comunque per il momento non consumiamo la Tortillas Chips Santa Maria.