Tazzine cinesi per il caffè che “cedono” piombo

25 aprile 2022

Il Ministero della Salute ha comunicato che la Ditta Borella ha richiamato dal commercio dei servizi di tazzine  per il caffè importate dalla Cina. Il motivo del richiamo è la “cessione” di piombo che può migrare dalle tazzine  nelle bevande con cui sono riempite. Il piombo è un metallo pesante che può essere nocivo alla salute e la sua presenza negli alimenti è tollerata a concentrazione dell’ordine di 0,1 mg per kg di alimento. Ulteriori “incrementi” non sono consentiti.