Pinoli biologici

14 aprile 2020

Non avendo altra scelta ho acquistato una bustina da 40 grammi di pinoli sgusciati certificati “biologici”. Guardando l’origine ho visto che provengono dal Portogallo e che sono stati imbustati in Italia. La certificazione “biologica” è stata rilasciata da un Ente italiano. Sarebbe interessante sapere se i controlli sono stati fatti in Portogallo per verificare se i pini sono stati coltivati con metodi biologici, oppure in Italia soltanto prima di essere imbustati.

Da noi dove i pini non mancano, ce ne sono di biologici? Non sarà che non abbiamo voglia di raccoglierli? Eppure sono venduti a 150 euro al Kg.