Dal Pakistan sono arrivati i “vermicelli” colorati

4 Gennaio 2020

Il nostro Paese ha segnalato al RASSF la presenza sul nostro mercato di “vermicelli” colorati prodotti in Pakistan. La segnalazione non dipende dalla differenza cromatica con la nostra pasta tradizionale, ma dal fatto che sono stati utilizzati coloranti illegali (tartrazina, giallo arancio, blu brillante e rosso allura) e che non possono essere utilizzati nella pasta.
Insomma non solo hanno copiato male la pasta, ma anche cercato di vendercela. Alla faccia del “made in Italy”.