Coltivare l’orto fa bene.

1 novembre 2020

Due ricercatori di Taiwan hanno studiato le correlazioni il miglioramento del “benessere psicologico” e il consumo di frutta e verdura su  a) chi coltiva l’orto “indoor”, b) chi lo coltiva “outdoor”, c) chi esercita attività artistiche e d) chi fa escursioni.
Chi coltiva l’orto ha benefici psicologici. Un miglioramento nel consumo della frutta e la verdura però lo hanno solo quelli che coltivano “outdoor”. Gli altri non hanno nessun beneficio. 
Non so se è vero, ma la cosa mi consola. Ho un orto “outdoor”.

Il lavoro è stato pubblicato sulla rivista  Nutrient il 28 ottobre 2020.