Aflatossina in pistacchi americani, transitati in Turchia e venduti in Belgio

24 novembre 2022

La Autorità di controllo belga hanno scoperto una partita di pistacchi importati dalla Turchia, che a sua volta aveva importato dagli USA,  contaminata con aflatossine a concentrazioni superiori ai limiti tollerati. Ovviamente i pistacchi sono stati tolti dal commercio. La Turchia risulta essere un Paese che produce pistacchi e non è facile comprendere perché li ha importati dal USA per rivenderli in Belgio. Sarebbe anche interessante sapere dove è avvenuta la contaminazione con aflatossine. Misteri della globalizzazione