Archivi tag: frutta

Frutta e verdura: ne mangiamo a sufficienza?

frutta e verdura

Gli inviti a mangiare frutta e verdura arrivano da ogni dove. Ci viene detto che sono alla base della dieta mediterranea, che grazie alle tante benefiche sostanze in esse presenti è possibile migliorare il nostro stato di salute, che una mela al giorno leva il medico di torno e così via. Autorevoli nutrizionisti ci raccomandano di mangiarne cinque porzioni al giorno alternando i colori, mentre i produttori di frutta e verdura ci  “suggeriscono” in modo non del tutto disinteressato di incrementare i consumi.

Estrattore di frutta e verdura

La frutta e la verdura sono di fondamentale importanza per la nostra alimentazione; tutti i nutrizionisti raccomandano un consumo costante, più volte al giorno di ben oltre mezzo chilo. La frutta e la verdura sono importanti perché apportatrici di vitamine, sali minerali, antiossidanti e fibra grezza, anch se dell’importanza di quest’ultima non sempre si tiene conto. Si tratta di un complesso di polisaccaridi e di lignina prive di potere calorico e che non hanno un valore nutrizionale “diretto” in quanto non sono assorbite dal nostro apparato digerente.

Sprechi alimentari: in arrivo una norma che favorirà le donazioni di alimenti

spreco alimentare

Il 5 febbraio scorso, nella 2° Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare, dopo un anno di lavoro della Consulta PINPAS (Piano nazionale di prevenzione dello spreco alimentare), è stato presentato un documento che definisce le linee guida utili per l’emanazione di una nuova normativa sugli alimenti invenduti. L’obiettivo è semplificare e incoraggiare la donazione degli alimenti invenduti

Pane e marmellata e merendine

E’ opinione molto diffusa che le “merendine” siano una delle principali cause della diffusione del sovrappeso e dell’obesità. Curiosamente alcuni “esperti” puntano il dito su quelle delle aziende leader sul mercato senza menzionare i biscotti, i crackers, le varie barrette di cioccolato, e i tanti altri prodotti da forno di aziende minori. Inoltre raramente vengono presi in considerazione i cornetti, le brioches, le bombe e le ciambelle fritte e i tanti altri dolci,