COME GESTIRE I SALUMI IN SICUREZZA: IL NUOVO LIBRO DI MACRI’ E VALSECCHI

salumi in sicurezza

Agostino Macrì e Gianluigi Valsecchi hanno pubblicato il libro “Come gestire i salumi in sicurezza” (Editore Point Veterinaire Italie – Milano).

Il volume si apre con una breve storia della produzione dei salumi che evidenzia l’importanza di questi alimenti per il nostro Paese che può considerarsi culla di molti degli straordinari prodotti a nostra disposizione. Tale concetto viene egregiamente esposto nella prefazione del Prof. Giovanni Ballarini, tra i più autorevoli conoscitori della salumeria italiana.

LA PRODUZIONE DEL LATTE E’ ECOSOSTENIBILE?

ruminanti latte produzione

Agli sportelli dell’UNC è arrivato un quesito circa l’ecosostenibilità della produzione del latte. Facciamo chiarezza.

La composizione del latte

Il latte, grazie ai nutrienti che contiene, è uno degli alimenti più importanti di cui disponiamo.

La sua composizione è molto simile nelle diverse specie animali e nella donna. I meccanismi che portano alla sua formazione sono però completamente diversi e sono dipendenti dalla fisiologia digestiva delle varie specie animali.

CONSUMI DELLA CARNE IN ITALIA SECONDO IL CENSIS

L’Assica (Associazione Industriali della Carni e dei Salumi) e l’Unaitalia (Unione Nazionale Filiere Agroalimentari Carni e Uova) hanno richiesto al Censis (Istituto di ricerche socio-economico che conduce anche indagini sui comportamenti della popolazione) di analizzare i comportamenti dei consumatori italiani in merito al consumo di carne.

Zecche: cosa fare se si viene morsi?

Agli sportelli dell’UNC è arrivato un quesito sulla pericolosità del morso di una zecca. Facciamo chiarezza.

Cosa sono le zecche 

Le zecche sono degli artropodi ectoparassiti “ematofagi”, appartenenti alla classe degli arachnidi (come gli acari, i ragni e gli scorpioni). Sono diffuse nell’ambiente e si trovano in luoghi freschi, umidi riparati e protetti quali gli anfratti, le foglie della vegetazione fitta, le screpolature dei muri. Quando vengono a trovarsi in prossimità di un animale si lasciano cadere sulla sua pelle dove si “attaccano” con un “rostro” e cominciano a succhiare il sangue indispensabile per la loro sopravvivenza. Dopo aver “mangiato” abbandonano l’animale ospite per concludere il loro ciclo vitale.

La pasta italiana è sicura?

Agli sportelli dell’UNC è arrivato un quesito circa la sicurezza della pasta. Facciamo chiarezza.

La pasta è l’alimento maggiormente consumato in Italia. La sua composizione è molto semplice essendo costituita esclusivamente da semola di grano duro impastata con acqua ed essiccata. Nella forma tradizionale non sono previsti altri ingredienti e l’unica “integrazione” è rappresentata dai sali minerali rilasciati dall’acqua utilizzata per l’impasto.

SOSTANZE CHIMICHE NEGLI ALIMENTI: COSA SAPERE

I nostri alimenti sono costituiti da migliaia di sostanze chimiche di origine naturale e che chiamiamo “biotiche”.

Si tratta di sostanze che le piante e gli animali producono durante la loro crescita e che utilizzano per il loro sviluppo e la sopravvivenza. Si tratta di nutrienti come i carboidrati, le proteine, i grassi, ma anche di vitamine, ormoni, antiossidanti, aromi, coloranti, ecc.