Vitamina C antiraffreddore: è vero?

4 ottobre 2019

I primi freddi stanno arrivando e con essi i raffreddori sostenuti quasi sempre da virus. La saggezza popolare ci insegna che il consumo di agrumi e altra frutta contenente vitamina C ci aiuta. Ma perché?

Questa vitamina è un potente antiossidante efficace sia nel migliorare l’efficienza del sistema immunitaria, sia a mantenere l’integrità dei vasi sanguigni; una sua carenza nell’alimentazione può provocare lo “scorbuto” che si manifesta con emorragie.

Quindi la Vitamina C contrasta indirettamente il raffreddore non tanto perché combatte i virus, ma perché mette l’organismo in condizione di meglio difendersi.

Per ottenere gli effetti desiderati può bastare mangiare, agrumi, kiwi, frutta e verdure fresche che contengono le quantità sufficienti di Vitamina C .