Tassa sulle bevande gassate zuccherate.

18 novembre

Al pari di altri Paesi l’Italia ha deciso di tassare le bevande gassate zuccherate. La conseguenza potrebbe essere l’aumento  la vendita di soluzioni acquose di sostanze chimiche di sintesi, chiamate bevande a “zero” calorie, in cui lo zucchero è sostituito da dolcificanti. Anche se si tratta di sostanze autorizzate e ritenute sicure, vale la pena di ricordare che per ognuna di esse è fissata una dose accettabile giornaliera che non bisognerebbe superare.