Archivi tag: sicurezza alimentare

Pasta e riso: quale origine del grano?

Nel mese di agosto del 2017 sono stati emanati due Decreti (a firma del Ministero delle Politiche Agricole e del Ministero dell’Economia) che prevedono di indicare nelle etichette della pasta secca l’origine del grano utilizzato; anche nelle confezioni di riso deve essere indicata l’origine del cereale. I due Decreti, che hanno titolo sperimentale per due anni, entreranno in vigore il 17 e il 18 febbraio prossimi. Per diventare definitivi sarà necessario aspettare una decisione da parte della UE che dovrà “armonizzare” il sistema di etichettatura anche di questi alimenti, conformemente al Regolamento 1169/2011.

Un libro che dà informazioni sulla produzione e il controllo degli alimenti negli USA

La regole per la produzione e la distribuzione degli alimenti sono differenti nei vari paesi. L’Unione Europea, seppur faticosamente, è riuscita a definire un complesso sistema normativo che vale per tutti i Paesi che ne fanno parte e che garantisce un ottimo livello di sicurezza ai propri cittadini. Gli altri Paesi che vogliono esportare verso la UE i loro prodotti, debbono applicare le nostre stesse regole che spesso possono essere un ostacolo.

La sicurezza alimentare si fa smart

sicurezzalimentare.it

Quattro anni fa sbarcava online il blog sicurezzalimentare.it, curato dal prof. Agostino Macrì, con l’intenzione di mettere a disposizione dei cittadini informazioni aggiornate sulla nutrizione. In questi anni il blog ha avuto un grande riscontro di pubblico, soprattutto social, che ne ha condiviso e commentato i contenuti. Ecco perché per essere sempre al passo con le richieste dei consumatori, il blog sulla sicurezza alimentare si aggiorna e diventa più “smart”.

Conosci le nuove regole sulle insalate in busta?

insalata in busta

Dallo scorso 13 agosto sono entrate in vigore le nuove regole previste dal decreto attuativo (decreto 20 giugno 2014) dell’art. 4 della legge n. 77/2011 sulla preparazione, il  confezionamento e la distribuzione dei prodotti ortofrutticoli di IV gamma, ossia su quei prodotti freschi pronti per il consumo, come le insalate in busta, preparati freschi pronti da cuocere per minestroni o contorni, macedonie in vasetto.