Sarà mai possibile dire liberamente che la carne è sicura?

04 aprile 2017

Mio nipote frequenta la IV elementare. Ieri dopo una visita scolastica da Eataly, mi ha detto che non mangerà più carne. Ciò è dovuto al fatto che la “guida” ha spiegato che la carne è piena di ormoni e antibiotici; avrebbe però anche spiegato che la carne di Eataly è esente da pericoli e per questo è più cara.
La raccomandazione sarebbe stata di evitare l’acquisto di carne in altri supermercati; al massimo ci si può rivolgere a macellai di fiducia. In ogni caso la carne si dovrebbe mangiare non più di una volta la settimana. La “guida” avrebbe poi parlato di altri luoghi comuni, come la pericolosità dei salmoni allevati, ma non ho potuto approfondire. La conclusione di questa vicenda è amara. L’educazione alimentare ai bambini è fondamentale e non si può lasciare spazio a strutture commerciali che pur di vendere i loro prodotti non esitano a dire sciocchezze.
Sarà mai possibile dire liberamente che tutta la carne legalmente in commercio, compresa quella venduta da Eataly, è sicura e i bambini debbono mangiarne più degli adulti ?