Sale nella birra, ma quanto ce n’è?

14 giugno 2019

Il sale è un importante componente della nostra alimentazione, ma un eccesso può essere dannoso; per tale motivo Il Regolamento 1169/2011  prevede che nelle etichette degli alimenti sia riportata  la sua concentrazione.  Sul mercato si trova una birra contenente “cristalli di sale” di cui non è indicata la quantità. Sembra strano, ma è tutto regolare perché le etichette delle bevande alcoliche sono ancora esentate dall’obbligo di riportare i valori nutrizionali. Nel 2017 l’UE avrebbe dovuto introdurre tale obbligo , ma non lo ha ancora fatto. Nel frattempo chi ha problemi legati ad un eccesso di consumo di sale forse farebbe bene a evitare il consumo della birra “salata”.