Polvere di semi di melone del Togo con aflatossina

19 settembre 2019

La Svizzera ha informato il sistema di allerta comunitario (RASFF) che, a seguito di controlli sul prodotto in commercio, ha trovato della polvere di semi di meloni proveniente dal Togo contaminata da Aflatossina B1 e di averla richiamata dal commercio.  A parte la correttezza delle misure ristrettive intraprese, si può osservare l’originalità di questo alimento e della sua provenienza. Forse si tratta di una specialità alimentare africana scovata dai palati più raffinati. Per la tutela degli italiani che consumano questo alimento proveniente dal Togo è bene intensificare i controlli nel nostro Paese?