Olio extravergine di oliva per la prevenzione della osteoporosi

5 febbraio 2017

Uno studio condotto da ricercatori spagnoli, pubblicato su Clinical Nutrition, dimostra che l’assunzione quotidiana di 56 grammi di olio extra vergine di oliva diminuisce il rischio di fratture dovute all’osteoporosi. Ciò sembra essere dovuto ai polifenoli contenuti nell’olio extravergine. Il dato interessa noi italiani che ne consumiamo importanti quantità. Non sappiamo però se nei processi di lavorazione dell’olio in commercio i polifenoli vengono eliminati; in tal caso probabilmente non si avrebbero gli effetti positivi riscontrati nello studio spagnolo.