Mitili contaminati con tossine algali

6 dicembre 2018

L’Italia ha segnalato al RASSF, la presenza di “Dinophysis” in una partita di mitili prodotti nel nostro Paese.  Questa alga microscopica produce acido okadoico che è una potente tossina causa di gravi forme diarroiche. Occorre ricordare che i molluschi, in particolare quelli di allevamento, sono sottoposti a controlli costanti e che le partite contaminate non sono messe in commercio.