Limitazioni nella preparazione dei prodotti galenici dimagranti

5 gennaio 2017

Il Ministero della Salute con un Decreto del 2.1.2017 ha proibito ai medici di prescrivere e ai farmacisti di allestire, preparati galenici dimagranti contenenti una quarantina di prodotti ritenuti pericolosi. Tra questi ci sono anche alcuni di uso comune e facilmente reperibili in commercio come il finocchio, il te verde, l’arancio amaro, il guaranà. Il Decreto chiarisce che il divieto è dovuto al fatto che non esistono prove scientifiche che dimostrano l’efficacia dimagrante e/o la sicurezza dei prodotti vietati. Di conseguenza non ci sono limitazioni al consumo dei prodotti “naturali” inseriti nell’elenco.