Le micotossine nei fichi secchi turchi

4 dicembre 2016

Si avvicinano le festività natalizie ed aumenta il consumo di fichi secchi. I controlli fatti in Svizzera hanno dimostrato la presenza di Ocratossina in fichi turchi passati per la Germania. La Germania e l’Austria (come il nostro Paese la settimana scorsa) hanno trovato, sempre in quelli turchi, l’aflatossina. Le partite contaminate sono state tolte dal commercio. In ogni caso si suggerisce di acquistare i fichi secchi solo da canali di vendita ufficiali. Si suggerisce inoltre di controllare lo stato di conservazione. Se sono ammuffiti è bene non consumarli indipendentemente dalla loro origine.