I consumatori americani e l’uso di antibiotici nei vegetali

5 giugno 2019

I “consumatori” americani hanno contestato  la decisione dell’EPA (Environmental Protection Agency) di autorizzare un aumento di 26 volte dell’uso della streptomicina come “spray” nelle piante di agrumi per combattere malattie batteriche vegetali. In pratica si utilizzeranno 428 tonnellate all’anno dell’antibiotico con un elevato rischio di diffusione di farmacoresistenza. Meno male che l’EPA protegge l’ambiente; se lo danneggiasse chissà cosa farebbe. Nel nostro Paese e nella Unione Europea non è consentito adoperare antibiotici nelle colture vegetali.