Archivi categorie: vari

Il dilemma dei sacchetti di plastica per la frutta e la verdura

L’uso dei sacchetti di plastica in cui riporre la frutta e la verdura prima di essere pesati, soprattutto nei supermercati, risponde a precise esigenze igieniche che tutelano la sicurezza degli alimenti. Esiste però il problema del possibile impatto ambientale dei sacchetti di plastica e, per evitare sprechi, l’Unione Europea ha prescritto che i sacchetti di plastica debbano essere biodegradabili e di responsabilizzare i consumatori facendoli pagare di tasca propria.

La dieta vegana in gravidanza come fattore di rischio per lo sviluppo del feto

La dieta vegana comporta una seria carenza di Vitamina B12, conosciuta anche come cianocobalamina, che è presente negli alimenti di origine animale e in particolare nella carne. Questa vitamina è importante per lo sviluppo neurologico e se la mamma durante la gravidanza non l’assume possono esserci delle conseguenze negative per il feto. Tale problema è stato evidenziato dagli esperti degli ospedali pediatrici del Meyer di Firenze e del Bambini Gesù di Roma. Ne sono scaturite delle raccomandazioni pubblicate anche da La Repubblica “Con la dieta vegana rischi di danni neurologici al feto”.

Farmacoresistenza: da cosa dipende e come prevenirla

La antibioticoresistenza è il fenomeno per cui i batteri diventano insensibili all’azione dei farmaci antibatterici (non solo antibiotici, ma anche sulfamidici, chinoloni, furani, e addirittura anche i comuni disinfettanti). La conseguenza è che se si contrae una malattia provocata da un batterio farmacoresistente si corre il rischio di non potersi curare in modo adeguato. Il Ministero della Salute ha pubblicato un importante e complesso documento in cui ha fatto il punto della situazione e ha illustrato il programma di contrasto alla farmacoresistenza.

Integratori alimentari e affini: pericoli e truffe online sono sempre dietro l’angolo

Il sistema di allerta comunitario (RASFF) registra giornalmente le segnalazioni di pericoli alimentari fatte dalle Autorità dei diversi Paesi. Dalla lettura delle segnalazioni è possibile capire quali siano i problemi riscontrati con maggiore frequenza e quindi proporre ai cittadini delle misure cautelative da adottare per prevenirli. Gli integratori alimentari sono gli alimenti che con una certa frequenza presentano delle irregolarità; ciò dipende dal fatto che la  “distribuzione” anche grazie all’e-commerce, alle volte è illegale e può facilitare l’impiego di alcune sostanze non ammesse dalla legislazione dell’Unione Europea e dei Paesi membri.