Archivi categorie: vari

Le nuove frontiere del rapporto tra l’uomo e il cibo

In ambito alimentare la globalizzazione ha consentito al consumatore di portare sulla sua tavola cibi provenienti da ogni parte del mondo, superando tutti i limiti imposti dalla lontananza dal sito di produzione, da una lunga filiera di commercializzazione del prodotto e dall’eventuale stagionalità di quest’ultimo. Nelle società più ricche, la saturazione dei consumi tipica del “villaggio globale” ha causato un profondo mutamento nel rapporto tra consumatore e cibo.

Anoressia, bulimia e altri disturbi della nutrizione e l’alimentazione

anoressia bulimia

Molte persone soffrono di disturbi alimentari e i più seri sono la bulimia e l’anoressia. Colpiscono in prevalenza le giovani donne provocando stati patologici complessi che influiscono sullo sviluppo corporeo e sulla salute fisica e psichica comportando gravi problemi medici, sia acuti sia cronici. Le cause che sono all’origine dei disturbi alimentari sono molteplici e non facilmente identificabili. Se però si riesce a individuarli nelle prime fasi delle malattie, è possibile intervenire efficacemente evitandone lo sviluppo. 

Analogie tra “cistanche” e “sporchia”

Al Sistema di Allerta Comunitario (RASFF) lo scorso 16 luglio 2018 è stata segnalata la presenza di “cistanche” in un integratore alimentare. La segnalazione è stata fatta perché di tratta di un “novel food” su cui ancora l’EFSA non ha espresso un parere. In assenza di questo parere e di una specifica autorizzazione da parte dell’UE non può essere commercializzato.

La dieta “su misura”

I ricercatori israeliani Eran Elinay e Eran Segal, a seguito di una serie di osservazioni anche personali, sono giunti alla conclusione che non tutte le persone reagiscono allo stesso modo al consumo degli alimenti. E’ infatti determinante il profilo genetico di ciascuno di noi, la composizione del “bioma” o flora batterica intestinale e anche lo stile di vita che conduciamo.