Archivi categorie: prodotti da forno

Le virtù del grano saraceno

grano

Il grano saraceno è recentemente balzato agli onori della cronaca a seguito di iniziative prese a livello parlamentare che hanno creato una certa confusione; tuttavia, come le notizie che destano molto scalpore, la discussione è passata rapidamente nel dimenticatoio. Il grano saraceno però da tempo è oggetto di attenzione e di studi scientifici da parte degli addetti ai lavori: ne è prova il recente convegno su “Gluten free, qualità nutrizionale, organolettica e sicurezza”

Quanto costa il pane?

Il pane è sicuramente uno degli alimenti preferiti dagli italiani e, insieme alla pasta, può essere considerato la base della dieta mediterranea. La produzione del pane deriva dalla lievitazione della farina di frumento e, in funzione della farina impiegata, del tipo di lievito, del periodo di lievitazione, delle modalità di cottura, di eventuali ingredienti speciali, vengono prodotti vari tipi di pane con caratteristiche organolettiche e di conservabilità molto diverse tra loro.

Cos’è la baguette

In molti supermercati è possibile acquistare alcuni tipi di pane ed in particolare la “baguette” calda e croccante appena sfornata. A monte di questo pane c’è una lavorazione industriale che prepara l’impasto, lo fa lievitare, gli dà una forma e lo sottopone ad una breve cottura. Questo prodotto viene quindi congelato e, mantenendo la catena del freddo, viene consegnato agli esercizi commerciali che provvedono a terminare la cottura ed alla vendita al dettaglio.

La vera storia dei prezzi del pane

Da un’indagine di “Help consumatori”, agenzia on-line sui problemi del consumo, è emerso che i prezzi del pane variano notevolmente da città a città, anche per lo stesso tipo. Per esempio, il casareccio costa il 40% in più nelle regioni settentrionali, rispetto a quelle meridionali. Queste indagini sono oggi molto difficoltose perché, dopo la liberalizzazione introdotta dal DPR n. 502/1998, ci sono tanti tipi di pane e non è semplice confrontare i prezzi. Comunque, non c’è dubbio che ci sono differenze notevoli fra città e città, poiché la storia dei prezzi del pane è assai lunga.