Cannucce commestibili senza etichette nutrizionali

27 maggio 2018

In alternativa alle tradizionali cannucce in plastica, in commercio se ne trovano alcune costruite con zucchero, amido e aromatizzanti. Queste cannucce, dopo aver consentito di sorbire le bevande, si mangiano. Possono senz’altro contribuire a ridurre la contaminazione da plastiche. Il costo è però elevato (25 centesimi a cannuccia). Inoltre, trattandosi di qualcosa che si mangia, come per tutti gli alimenti, dovrebbe esserci un’etichetta con la composizione e il valore nutrizionale. Di questo non c’è nessuna traccia. E’ legale?