Alacce con istamina

5 marzo 2018

Il Ministero della Salute ha segnalato che l’azienda Coradi, di Ospitaletto, ha ritirato dal commercio quattro tipi di confezioni di alacce (pesci simili alle alici), denominate “Capricci di Franciacorta”, perché contaminate con istamina a concentrazioni superiori a quelle consentite. Il consumo del pesce contaminato potrebbe provocare una seria intossicazione alimentare paragonabile a una crisi allergica.